Balzac in Gadda: tecnica della citazione multipla nella “Cognizione del dolore”