“La micrografia ebraica: tradizione di un'innovazione. L'uso dell'alfabeto tra estetico ed estatico”