Processi di pianificazione in bambini sordi e udenti. Quale differenza?