Un saggio sulla 'Fibula prenestina': libertà di critica e diritto alla reputazione