Valutazione cardiologica in pazienti con vasculopatia aterosclerotica critica