Il processo di decostentualizzazione: script e categorie, due aspetti dello stesso fenomeno o due modelli diversi?