Antitrust e diritti tv, ovvero come cambia lo sport