Effetto antiproteinurico della correzione dei valori di pressione arteriosa in pazienti affetti da nefropatia diabetica