Lo scritto esamina quale sia il rimedio più idoneo (regolamento di competenza o appello) avverso la pronuncia che - a seguito di eccezione di parte sollevata in modo incompleto o in violazione dei limiti temporali di legge, o di rilievo d'ufficio parimenti tardivo - dichiari l'incompetenza per materia o per territorio inderogabile.

Rito e “merito” nell’eccezione di incompetenza / L. PRENDINI. - In: IL CORRIERE GIURIDICO. - ISSN 1591-4232. - :5(2000), pp. 635-641.

Rito e “merito” nell’eccezione di incompetenza

PRENDINI, Luca
2000

Abstract

Lo scritto esamina quale sia il rimedio più idoneo (regolamento di competenza o appello) avverso la pronuncia che - a seguito di eccezione di parte sollevata in modo incompleto o in violazione dei limiti temporali di legge, o di rilievo d'ufficio parimenti tardivo - dichiari l'incompetenza per materia o per territorio inderogabile.
Rito e “merito” nell’eccezione di incompetenza / L. PRENDINI. - In: IL CORRIERE GIURIDICO. - ISSN 1591-4232. - :5(2000), pp. 635-641.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/1459338
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact