Computer e carta a confronto in due casi singoli per il trattamento della dilsessia