L’analisi mutazionale del gene COL4A5 mediante sequenziamento diretto rende possibile la diagnosi nella quasi totalità dei casi