Nello sputo indotto di pazienti affetti da asma bronchiale l’espressione di VLA-4 ma non di LFA-1 e Mac-1 è aumentata e correla con il numero di eosinofili