La sicurezza e la tollerabilità dell’induzione dell’escreato in pazienti con Interstiziopatia polmonare diffusa