Sulle caratteristiche di efflusso nelle giunzioni a tre condotti