Le riforme come formazione degli insegnanti