Espirato condensato: nuova metodica non invasiva per lo studio della flogosi delle vie aeree