Sopravvivenza di Yersinia enterocolitica in ambiente acquatico: significato epidemiologico