Fratture monocondiloidee laterali di omero nel cane: osteosintesi con fili di Kirschner