L’articolo si pone l’obiettivo di presentare come sia possibile migliorare in modo sostanziale le prestazioni di un magazzino generale per la stagionatura di Parmigiano Reggiano attraverso la sua automazione. Vengono inoltre definite modalità originali di progettazione a valori medi da seguire per l’ottimizzazione del sistema di stoccaggio e per la movimentazione automatizzata del Parmigiano Reggiano. L’attuale sistema di stagionatura per questo tipo di prodotti prevede l’utilizzo di attrezzature semiautomatiche, con significativo impiego di risorse umane, bassa utilizzazione degli spazi, tracciabilità di prodotto onerosa e approssimativa. Si propone di superare queste limitazioni attraverso l’adozione di sistemi automatizzati Automatic Storage/Retrieval Systems (AS/RS). Viene mostrato come attraverso l’utilizzo di AS/RS sia possibile ottenere significativi benefici, tra cui la riduzione della manodopera ed i relativi costi, la separazione della zona di stoccaggio intensivo da quella di trattamento, il miglioramento dell’utilizzazione superficiale del magazzino e tracciabilità del prodotto accurata ed in tempo reale. L’approccio presenta inoltre aspetti originali, che riguardano sia le caratteristiche dei vani e dei supporti di stoccaggio e movimentazione del prodotto, sia il calcolo a valori medi delle prestazioni del magazzino, necessari per potere adattare le tecniche di dimensionamento di sistemi AS/RS presenti in letteratura al caso di magazzini di stagionatura per Parmigiano Reggiano. L’approccio viene quindi validato attraverso l’applicazione ad un caso reale di una primaria azienda che opera nel settore.

Soluzioni AS/RS per magazzini di stagionatura di Parmigiano Reggiano / M. Bertolini. - In: LOGISTICA MANAGEMENT. - ISSN 1120-3587. - 127(2002), pp. 91-108.

Soluzioni AS/RS per magazzini di stagionatura di Parmigiano Reggiano

BERTOLINI, Massimo
2002

Abstract

L’articolo si pone l’obiettivo di presentare come sia possibile migliorare in modo sostanziale le prestazioni di un magazzino generale per la stagionatura di Parmigiano Reggiano attraverso la sua automazione. Vengono inoltre definite modalità originali di progettazione a valori medi da seguire per l’ottimizzazione del sistema di stoccaggio e per la movimentazione automatizzata del Parmigiano Reggiano. L’attuale sistema di stagionatura per questo tipo di prodotti prevede l’utilizzo di attrezzature semiautomatiche, con significativo impiego di risorse umane, bassa utilizzazione degli spazi, tracciabilità di prodotto onerosa e approssimativa. Si propone di superare queste limitazioni attraverso l’adozione di sistemi automatizzati Automatic Storage/Retrieval Systems (AS/RS). Viene mostrato come attraverso l’utilizzo di AS/RS sia possibile ottenere significativi benefici, tra cui la riduzione della manodopera ed i relativi costi, la separazione della zona di stoccaggio intensivo da quella di trattamento, il miglioramento dell’utilizzazione superficiale del magazzino e tracciabilità del prodotto accurata ed in tempo reale. L’approccio presenta inoltre aspetti originali, che riguardano sia le caratteristiche dei vani e dei supporti di stoccaggio e movimentazione del prodotto, sia il calcolo a valori medi delle prestazioni del magazzino, necessari per potere adattare le tecniche di dimensionamento di sistemi AS/RS presenti in letteratura al caso di magazzini di stagionatura per Parmigiano Reggiano. L’approccio viene quindi validato attraverso l’applicazione ad un caso reale di una primaria azienda che opera nel settore.
Soluzioni AS/RS per magazzini di stagionatura di Parmigiano Reggiano / M. Bertolini. - In: LOGISTICA MANAGEMENT. - ISSN 1120-3587. - 127(2002), pp. 91-108.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/1449498
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact