Autobiografia come traccia e come genere: riflessioni novecentesche fra teoria e prassi