Uno sguardo cubista in pedagogia