In un mondo in cui globalizzazione e liberalizzazione sono oramai concetti all’ordine del giorno, diviene sfidante ma soprattutto caratterizzante comprendere come l’università e il mondo della ricerca possano inserirsi nel discorso offrendo il proprio know how con l’obiettivo di valorizzare e dare risalto da un lato al progetto e dall’altro alle imprese e ai saperi locali, mettendo in modo un circolo virtuoso fatto di relazioni e scambi di competenze. Solo attraverso il dialogo tra accademia, progettisti e mondo dell’imprenditoria, è possibile innovare in modo sostenibile e coerente.

Design e Territorio. Un modello di innovazione per la sostenibilità e l’imprenditorialità / Tamborrini, Paolo. - STAMPA. - (2019), pp. 25-33.

Design e Territorio. Un modello di innovazione per la sostenibilità e l’imprenditorialità

Tamborrini,Paolo
2019

Abstract

In un mondo in cui globalizzazione e liberalizzazione sono oramai concetti all’ordine del giorno, diviene sfidante ma soprattutto caratterizzante comprendere come l’università e il mondo della ricerca possano inserirsi nel discorso offrendo il proprio know how con l’obiettivo di valorizzare e dare risalto da un lato al progetto e dall’altro alle imprese e ai saperi locali, mettendo in modo un circolo virtuoso fatto di relazioni e scambi di competenze. Solo attraverso il dialogo tra accademia, progettisti e mondo dell’imprenditoria, è possibile innovare in modo sostenibile e coerente.
978-88-31919-91-3
Design e Territorio. Un modello di innovazione per la sostenibilità e l’imprenditorialità / Tamborrini, Paolo. - STAMPA. - (2019), pp. 25-33.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2900706
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact