Colore o forma? L’estetica scientifica di Charles Henry nella ricezione di Seurat, Signac e Le Corbusier,