Lo spazio che fa la differenza: l'esperienza dei bambini, oltre la soglia