LA CIRCOLAZIONE DEL CREDITO NELLE PROCEDURE CONCORSUALI