«Newton, Forgive Me». La rappresentazione della natura nel modernismo italiano