A seguito di eventi catastrofici come i terremoti, malgrado la tragicità delle situazioni, la ricostruzione dovrebbe rappresentare un’opportunità irrinunciabile per fondare la rinascita e la ricostruzione su principi di completa compatibilità ambientale, passando perciò anche attraverso l’innalzamento sostanziale della qualità, dell’efficienza e della sostenibilità ambientale dei fabbricati. Nel caso specifico della Regione Abruzzo e delle località situate nelle vicinanze dell’Aquila l’occasione è duplice: da un lato vi è la possibilità di recuperare gli edifici da tempo abbandonati per il graduale spopolamento dei borghi, dall’altro è possibile creare la condizione per valorizzare i manufatti storici con differenti livelli di tutela. L’occasione per approfondire questo studio specifico è stata fornita dal workshop progettuale “Idee e proposte ecosostenibili per i territori del sisma aquilano”, svoltosi a Pescara e a Caporciano (AQ) dal 31 maggio al 5 giugno 2010 , al quale la Facoltà di Architettura dell’Università di Ferrara e l’Università IUAV di Venezia hanno preso attivamente parte. Lo studio, elaborato durante i lavori in loco e denominato “Borgo_Clima”, prevede la definizione di strategie per l’innalzamento delle prestazioni energetiche dell’intero aggregato urbano di Caporciano in relazione ai differenti gradi di intervento possibili sui singoli fabbricati, fortemente dipendenti dal livello di tutela del fabbricato stesso e dal suo stato di conservazione. La ricerca progettuale ha portato all'elaborazione di linee guida di intervento per l’innalzamento prestazionale (con attenzione al comportamento sismico), alla raccolta di un repertorio di tecnologie costruttive esistenti, alla predisposizione di schede di rilevamento speditivo del patrimonio edilizio esistente e alla successiva definizione di un modello informatizzato di analisi degli scenari di intervento

BORGO_CLIMA. Un processo di riqualificazione energetica e ambientale del tessuto storico (Workshop Progettuale “Idee e proposte ecosostenibili per i territori del sisma aquilano”, Pescara – Caporciano) / Davoli, P.; Belpoliti, V.; Boarin, P.; Calzolari, M.. - (2010).

BORGO_CLIMA. Un processo di riqualificazione energetica e ambientale del tessuto storico (Workshop Progettuale “Idee e proposte ecosostenibili per i territori del sisma aquilano”, Pescara – Caporciano)

Calzolari M.
2010

Abstract

A seguito di eventi catastrofici come i terremoti, malgrado la tragicità delle situazioni, la ricostruzione dovrebbe rappresentare un’opportunità irrinunciabile per fondare la rinascita e la ricostruzione su principi di completa compatibilità ambientale, passando perciò anche attraverso l’innalzamento sostanziale della qualità, dell’efficienza e della sostenibilità ambientale dei fabbricati. Nel caso specifico della Regione Abruzzo e delle località situate nelle vicinanze dell’Aquila l’occasione è duplice: da un lato vi è la possibilità di recuperare gli edifici da tempo abbandonati per il graduale spopolamento dei borghi, dall’altro è possibile creare la condizione per valorizzare i manufatti storici con differenti livelli di tutela. L’occasione per approfondire questo studio specifico è stata fornita dal workshop progettuale “Idee e proposte ecosostenibili per i territori del sisma aquilano”, svoltosi a Pescara e a Caporciano (AQ) dal 31 maggio al 5 giugno 2010 , al quale la Facoltà di Architettura dell’Università di Ferrara e l’Università IUAV di Venezia hanno preso attivamente parte. Lo studio, elaborato durante i lavori in loco e denominato “Borgo_Clima”, prevede la definizione di strategie per l’innalzamento delle prestazioni energetiche dell’intero aggregato urbano di Caporciano in relazione ai differenti gradi di intervento possibili sui singoli fabbricati, fortemente dipendenti dal livello di tutela del fabbricato stesso e dal suo stato di conservazione. La ricerca progettuale ha portato all'elaborazione di linee guida di intervento per l’innalzamento prestazionale (con attenzione al comportamento sismico), alla raccolta di un repertorio di tecnologie costruttive esistenti, alla predisposizione di schede di rilevamento speditivo del patrimonio edilizio esistente e alla successiva definizione di un modello informatizzato di analisi degli scenari di intervento
BORGO_CLIMA. Un processo di riqualificazione energetica e ambientale del tessuto storico (Workshop Progettuale “Idee e proposte ecosostenibili per i territori del sisma aquilano”, Pescara – Caporciano) / Davoli, P.; Belpoliti, V.; Boarin, P.; Calzolari, M.. - (2010).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2863907
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact