Identità e normatività: il personalismo di Max Scheler