Come in un rebus: Correggio e la Camera di San Paolo