Cultura, natura, genere, devianza, insicurezza, crescita, sviluppo, globalizzazione, lavoro, democrazia, guerra, costituiscono alcuni dei termini con cui apparecchiamo non solo il dibattito pubblico, ma più diffusamente la comunicazione quotidiana. Mentre diamo tutto sommato per scontato l’opportunità che le parole ed il linguaggio ci offrono, d’altra parte rimuoviamo o sottovalutiamo il fatto che queste parole sono sostanzialmente delle mappe, delle rappresentazioni parziali di fenomeni più complessi e intrecciati che osserviamo e leggiamo solamente attraverso le forme di codificazione offerte da queste parole. Prima ancora di rilevare le diverse opinioni in merito a ciascuno di questi temi, l’utilizzo di queste categorie come terreno di comunicazione corrisponde già all’assunzione di una griglia con cui contemporaneamente selezioniamo ed escludiamo pezzi di mondo. Questo non significa naturalmente che queste parole chiave non siano legittime, utili e perfino fondamentali. Ma significa che esse non costituiscono in nessun modo una base solida e neutra a partire dalla quale si può tranquillamente discutere della realtà e dei fenomeni sociali attorno a noi. Occorre provare ad esplorare le implicazioni di una simile consapevolezza.

Il linguaggio del mondo contemporaneo. I concetti chiave attraverso cui interpretiamo e comunichiamo la realtà in cui viviamo / Deriu, Marco. - STAMPA. - (2018), pp. 1-295.

Il linguaggio del mondo contemporaneo. I concetti chiave attraverso cui interpretiamo e comunichiamo la realtà in cui viviamo

MARCO DERIU
2018

Abstract

Cultura, natura, genere, devianza, insicurezza, crescita, sviluppo, globalizzazione, lavoro, democrazia, guerra, costituiscono alcuni dei termini con cui apparecchiamo non solo il dibattito pubblico, ma più diffusamente la comunicazione quotidiana. Mentre diamo tutto sommato per scontato l’opportunità che le parole ed il linguaggio ci offrono, d’altra parte rimuoviamo o sottovalutiamo il fatto che queste parole sono sostanzialmente delle mappe, delle rappresentazioni parziali di fenomeni più complessi e intrecciati che osserviamo e leggiamo solamente attraverso le forme di codificazione offerte da queste parole. Prima ancora di rilevare le diverse opinioni in merito a ciascuno di questi temi, l’utilizzo di queste categorie come terreno di comunicazione corrisponde già all’assunzione di una griglia con cui contemporaneamente selezioniamo ed escludiamo pezzi di mondo. Questo non significa naturalmente che queste parole chiave non siano legittime, utili e perfino fondamentali. Ma significa che esse non costituiscono in nessun modo una base solida e neutra a partire dalla quale si può tranquillamente discutere della realtà e dei fenomeni sociali attorno a noi. Occorre provare ad esplorare le implicazioni di una simile consapevolezza.
978-88-89998-63-2
Il linguaggio del mondo contemporaneo. I concetti chiave attraverso cui interpretiamo e comunichiamo la realtà in cui viviamo / Deriu, Marco. - STAMPA. - (2018), pp. 1-295.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2842112
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact