LE TRE LIBERTA’ E LE TRE LEGGI, ALLA BASE DEI DIRITTI UMANI E “CIVILI” IN AGOSTINO