Dal vecchio al nuovo secolo e attraverso i continenti. Le mille applicazioni del Teatro dell'oppresso