Iacopo Mazzoni, Della difesa della Comedia di Dante,