Scambio di embrioni, fra etica e diritti