Parma e il mito della "buona duchessa"