La questione degli immigrati “illegali” è oggi al centro del dibattito pubblico non solo europeo. Ma che cosa si intende esattamente per “illegalità” in contesti migratori? Come viene costruita, rappresentata e prodotta dai vari attori sociali, dalle istituzioni e dai mass media? In questo libro ci proponiamo di mettere in luce tali cruciali questioni attraverso l’analisi dei risultati di una ricerca interdisciplinare, focalizzata sulle pratiche e i vissuti di alcuni migranti provenienti da diversi paesi dell’Africa e sulle rappresentazioni e percezioni che essi producono dell’illegalità. Sulla base di un lavoro etnografico multi-situato, in Italia e in Portogallo, il testo si propone di rivisitare il concetto di legalità/illegalità nei dei due paesi presi in esame, anche secondo un’ottica di genere, mettendo in luce gli spazi di agency dei migranti senza documenti e facendo dialogare i diversi contesti dove “l’illegalità” si gioca: spazi di vita e pratiche quotidiane, legislazione sulla migrazione, rappresentazioni mediatiche.

Ripensando l’illegalità: rappresentazioni, pratiche e strategie di vita tra alcuni gruppi di immigrati africani a Roma / Giuffre', Martina. - (2013), pp. 37-74.

Ripensando l’illegalità: rappresentazioni, pratiche e strategie di vita tra alcuni gruppi di immigrati africani a Roma

GIUFFRE', Martina
2013

Abstract

La questione degli immigrati “illegali” è oggi al centro del dibattito pubblico non solo europeo. Ma che cosa si intende esattamente per “illegalità” in contesti migratori? Come viene costruita, rappresentata e prodotta dai vari attori sociali, dalle istituzioni e dai mass media? In questo libro ci proponiamo di mettere in luce tali cruciali questioni attraverso l’analisi dei risultati di una ricerca interdisciplinare, focalizzata sulle pratiche e i vissuti di alcuni migranti provenienti da diversi paesi dell’Africa e sulle rappresentazioni e percezioni che essi producono dell’illegalità. Sulla base di un lavoro etnografico multi-situato, in Italia e in Portogallo, il testo si propone di rivisitare il concetto di legalità/illegalità nei dei due paesi presi in esame, anche secondo un’ottica di genere, mettendo in luce gli spazi di agency dei migranti senza documenti e facendo dialogare i diversi contesti dove “l’illegalità” si gioca: spazi di vita e pratiche quotidiane, legislazione sulla migrazione, rappresentazioni mediatiche.
9788889473467
Ripensando l’illegalità: rappresentazioni, pratiche e strategie di vita tra alcuni gruppi di immigrati africani a Roma / Giuffre', Martina. - (2013), pp. 37-74.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2823113
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact