L'empirismo e (o é?) la soluzione dell'errore