Le vicende del diritto di prelazione