Sette e Ottocento irregolari. Casanova, Conti, Quadrio, Nievo, Imbriani, Carducci