Sul filo delle antitesi, dei binomi contrastanti. Una vicinanza sostanziale e necessaria, eppure, non meno, una insanabile, quasi irraggiungibile distanza. Un'unione disgregante, ma non disgregata. Un taglio di forbice che allaccia, non separa. Un distacco che avvicina, nell'allontanarsi. Questi i termini contraddittori, conflittuali, che hanno segnato la profonda, ma difficile, e comunque grande amicizia tra i poeti Vittorio Sereni e Franco Fortini. (dall'incipit della recensione di I. Bonati, "La gazzetta", 25 luglio 2015). Correda il volume l'introduzione di Paolo Briganti, italianista dell'Università di Parma, e lo "sigilla" la postfazione dello psichiatra e psicoterapeuta Stefano Mazzacurati.

Fortini-Sereni: la grande amicizia / Astori, Davide. - (2014).

Fortini-Sereni: la grande amicizia

ASTORI, Davide
2014

Abstract

Sul filo delle antitesi, dei binomi contrastanti. Una vicinanza sostanziale e necessaria, eppure, non meno, una insanabile, quasi irraggiungibile distanza. Un'unione disgregante, ma non disgregata. Un taglio di forbice che allaccia, non separa. Un distacco che avvicina, nell'allontanarsi. Questi i termini contraddittori, conflittuali, che hanno segnato la profonda, ma difficile, e comunque grande amicizia tra i poeti Vittorio Sereni e Franco Fortini. (dall'incipit della recensione di I. Bonati, "La gazzetta", 25 luglio 2015). Correda il volume l'introduzione di Paolo Briganti, italianista dell'Università di Parma, e lo "sigilla" la postfazione dello psichiatra e psicoterapeuta Stefano Mazzacurati.
978-88-97887-14-0
Fortini-Sereni: la grande amicizia / Astori, Davide. - (2014).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2800459
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact