Dall'amore impossibile all'amore redentivo: "Partage de Midi" di Paul Claudel