Tommaso d'Aquino e l'intenzionalità