Achille Ratti, il movimento cattolico, lo Stato liberale