Uno dei luoghi più dinamici dell’industria globale contemporanea ci aiuta a capire la nuova industria cinese: l’area del Delta del Fiume delle Perle, complessa architettura sociale, economica e industriale, tra le metropoli di Hong Kong, Shenzen, Macao e Guangzhou (cioè Canton). Gli autori dedicano particolare attenzione alle città specializzate industriali di quest’area. Il loro sviluppo è frutto di complicate e a volte contraddittorie combinazioni tra intervento pubblico e forze di mercato, strategie di impresa e politiche industriali, dinamiche locali, nazionali e transnazionali. L’analisi si volge poi al confronto con il made in Italy, e offre un contributo al dibattito italiano sulla sfida competitiva con la Cina. Il volume raccoglie alcuni dei contributi elaborati da docenti e ricercatori di diverse università italiane nell’ambito del «China and Italy Research and Learning Project». Si tratta di un progetto che ha potuto contare sul supporto di istituzioni in Italia e in Cina, che si è sviluppato anche grazie al confronto con ricercatori cinesi, e che oggi continua le proprie attività con c.MET-05, centro interuniversitario fra gli atenei di Ferrara e di Firenze e del Politecnico delle Marche.

Il fiume delle perle. La dimensione locale dello sviluppo industriale cinese e il confronto con l'Italia / G. Becattini; F. Sforzi. - (2006).

Il fiume delle perle. La dimensione locale dello sviluppo industriale cinese e il confronto con l'Italia

SFORZI, Fabio
2006

Abstract

Uno dei luoghi più dinamici dell’industria globale contemporanea ci aiuta a capire la nuova industria cinese: l’area del Delta del Fiume delle Perle, complessa architettura sociale, economica e industriale, tra le metropoli di Hong Kong, Shenzen, Macao e Guangzhou (cioè Canton). Gli autori dedicano particolare attenzione alle città specializzate industriali di quest’area. Il loro sviluppo è frutto di complicate e a volte contraddittorie combinazioni tra intervento pubblico e forze di mercato, strategie di impresa e politiche industriali, dinamiche locali, nazionali e transnazionali. L’analisi si volge poi al confronto con il made in Italy, e offre un contributo al dibattito italiano sulla sfida competitiva con la Cina. Il volume raccoglie alcuni dei contributi elaborati da docenti e ricercatori di diverse università italiane nell’ambito del «China and Italy Research and Learning Project». Si tratta di un progetto che ha potuto contare sul supporto di istituzioni in Italia e in Cina, che si è sviluppato anche grazie al confronto con ricercatori cinesi, e che oggi continua le proprie attività con c.MET-05, centro interuniversitario fra gli atenei di Ferrara e di Firenze e del Politecnico delle Marche.
Il fiume delle perle. La dimensione locale dello sviluppo industriale cinese e il confronto con l'Italia / G. Becattini; F. Sforzi. - (2006).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2439563
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact