La collaborazione tra patologo ed oncologo clinico