L'ostetrico e la grande prematurità