Giovanni Cotta, allievo e seguace di Pontano, fu autore di liriche in “stile catulliano”, declinato secondo intonazioni patetico-sentimentali. Il carme XV Ad sodales (mai analizzato finora nei particolari) sviluppa il tema dell’amicizia con l’intento di riprodurre il modo di sentire di Catullo. Si rievocano le atmosfere malinconiche dell’addio agli amici, quelle degli affetti familiari, stilemi e forme lessicali, nonché alcune strutture che contraddistinguono la poesia del veronese, come quella della ripetizione. Il tutto in un abile gioco di contaminatio di Catullo con Catullo. Giovanni Cotta, student and follower of Pontano, were author of lyric in “catullian style”, declined according to pathetic-sentimental intonations. The poem XV Ad sodales (ever analyzed till now in detail) has a clear connotative value: the theme of friendship is developed with the aim of reproducing the way of Catullus’ feeling. Are evoked the melancholy atmospheres of the farewell to the friends, those of the family affections, stylistic methods and lexical forms, as well as some structures which countersign the poetry of the veronese as the repetition. All in a skilfull game of contaminatio of Catullus with Catullus.

Aspetti della fortuna di Catullo nella poesia latina tra il Quattrocento e il Cinquecento: Giovanni Cotta (XV Ad sodales) / VOCE S.. - 14(2011), pp. 121-130.

Aspetti della fortuna di Catullo nella poesia latina tra il Quattrocento e il Cinquecento: Giovanni Cotta (XV Ad sodales).

VOCE, Stefania
2011

Abstract

Giovanni Cotta, allievo e seguace di Pontano, fu autore di liriche in “stile catulliano”, declinato secondo intonazioni patetico-sentimentali. Il carme XV Ad sodales (mai analizzato finora nei particolari) sviluppa il tema dell’amicizia con l’intento di riprodurre il modo di sentire di Catullo. Si rievocano le atmosfere malinconiche dell’addio agli amici, quelle degli affetti familiari, stilemi e forme lessicali, nonché alcune strutture che contraddistinguono la poesia del veronese, come quella della ripetizione. Il tutto in un abile gioco di contaminatio di Catullo con Catullo. Giovanni Cotta, student and follower of Pontano, were author of lyric in “catullian style”, declined according to pathetic-sentimental intonations. The poem XV Ad sodales (ever analyzed till now in detail) has a clear connotative value: the theme of friendship is developed with the aim of reproducing the way of Catullus’ feeling. Are evoked the melancholy atmospheres of the farewell to the friends, those of the family affections, stylistic methods and lexical forms, as well as some structures which countersign the poetry of the veronese as the repetition. All in a skilfull game of contaminatio of Catullus with Catullus.
9788896240182
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2395351
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact