Confraternite e assistenza tra devozione e civismo