Sdrammatizzata e destoricizzata dalla “riduzione” critica operata da Inigo Jones all’inizio del XVII secolo, la lezione palladiana servirà da piattaforma per un neoclassicismo intenzionalmente astorico, areligioso, internazionale, interamente integrato ad un costume ed una società ormai borghesi: in bilico tra imitazione e invenzione.

Palladius Britannicus. Tra imitazione e invenzione / Maretto, Marco. - (2008), pp. 75-80.

Palladius Britannicus. Tra imitazione e invenzione

MARETTO, Marco
2008-01-01

Abstract

Sdrammatizzata e destoricizzata dalla “riduzione” critica operata da Inigo Jones all’inizio del XVII secolo, la lezione palladiana servirà da piattaforma per un neoclassicismo intenzionalmente astorico, areligioso, internazionale, interamente integrato ad un costume ed una società ormai borghesi: in bilico tra imitazione e invenzione.
9788871155937
Palladius Britannicus. Tra imitazione e invenzione / Maretto, Marco. - (2008), pp. 75-80.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Palladio.jpg

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Creative commons
Dimensione 89.91 kB
Formato JPEG
89.91 kB JPEG   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2370904
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact