Retaggio nazionale e nuova ritualità civile nel progetto lirico foscoliano